Riepitelizzazione della cute: la Bava di Lumaca!

La secrezione o bava di lumaca era nota già nell’antica Grecia: Ippocrate la considerava, infatti, un rimedio per la pelle infiammata. Una ventina di anni fa invece, in Cile, alcuni allevatori di lumache notarono che le ferite della pelle di coloro che maneggiavano le lumache guarivano più in fretta e senza lasciare cicatrici.

Proprio l’azione di riepitelizzazione della cute danneggiata ha reso questo elemento naturale un protagonista di numerose creme antirughe e antiacne commercializzate anche in Italia negli ultimi anni.

La Bava di lumaca sta trovando sempre maggior impiego in cosmetica grazie alle sue stupefacenti proprietà lenitive, cicatrizzanti, emollienti e purificanti, utili al miglioramento di alcuni inestetismi della pelle, come rughe, cicatrici e acne. La bava di lumaca viene solitamente utilizzata all’interno di creme viso antiage. Scopriamo quali sono le sue proprietà e gli utilizzi.

La Bava di lumaca sarebbe la secrezione che emana e che funziona da scudo protettivo per lo stesso animale, aiutandolo a difendersi dalle aggressioni dell’ambiente esterno.

Questo ingrediente è ricco di sostanze nutrienti per la cute come collagene, elastina, acido glicolico, allantoina e vitamine A ed E, tutte proprietà che svolgono un’azione protettiva, antinfiammatoria e stimolante per la pelle.

Tra i maggiori benefici troviamo l’azione antiossidante, dovuta alle alte concentrazioni di vitamina E, che aiuta a combattere l’invecchiamento precoce delle cellule, contrastando l’azione dannosa dei radicali liberi. La bava di lumaca, infatti aiuta a ridurre i segni del tempo: non solo le rughe, ma anche le macchie cutanee.

Nel dettaglio i principi attivi della bava di lumaca sono:

  • l’allantoina che va a stimolare la rigenerazione dei tessuti e promuove il turnover epidermico, cioè la capacità della pelle di rigenerarsi
  • collagene dalle proprietà idratanti e ammorbidenti che rende la pelle tonica e morbida
  • l’elastina che aiuta a rigenerare la pelle rendendola più morbida ed elastica
  • l’acido glicolico in formula naturale e non creata in laboratorio svolge un’azione purificante, agendo in profondità nei pori della pelle; inoltre, funziona come un peeling, grazie alla sua azione delicatamente esfoliante che, stimolando la produzione di collagene, rende la cute più luminosa aiuta anche a normalizzare la produzione di sebo, causa di brufoli e punti neri, ma anche a donare forza alle pelli secche e screpolate.

Le creme viso a base di bava di lumaca difendono la pelle dall’inquinamento ambientale, attraverso l’azione antiossidante che contrasta il foto-invecchiamento, svolgono un’azione antiage stimolando i fibroblasti e la ristrutturazione del derma.

Le creme corpo hanno un’azione rigenerativa elasticizzante ed idratante.  Halbèa Farmacosmetics ha una linea completa alla bava di lumaca, dal siero puro al balsamo per capelli. La scopriremo insieme nei prossimi articoli!

Ma non finisce qui, la cosmoceutica di Halbèa Farmacosmetics ci offre la possibilità di avere un altro prodotto, la Biopomata alla Bava di Lumaca

Al prossimo articolo, un saluto da L’Alchimista

Condividi con i tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.